Il primo uomo, il film con Ryan Gosling diretto da Damien Chazelle, aprirà il Festival di Venezia 2018

- Google+
116
Il primo uomo, il film con Ryan Gosling diretto da Damien Chazelle, aprirà il Festival di Venezia 2018

Squadra che vince non si cambia.
Non è solo un motto calcistico, oramai è quasi saggezza popolare. E così devono aver pensato Alberto Barbera e suoi da un lato, e Ryan Gosling e Damien Chazelle dall'altro: perché se nel 2016, quando La La Land aprì la Mostra del Cinema, andò a tutti così bene, allora ecco che anche nel 2018 è il caso di riprovarci. Non foss'altro che per scaramanzia.
Comunque.
La notizia era nell'aria, ed ecco che negli Stati Uniti hanno anticipato addirittura il comunicato stampa ufficiale della Biennale. First Man - Il primo uomo, il nuovo film di Chazelle con Gosling, biopic sul leggendario astronauta Neil Armstrong, il primo uomo a poggiare piede sulla Luna, sarà il film d'apertura del Festival di Venezia 2018.

Nel cast del film, oltre a Gosling, ci sono anche Claire Foy nei panni della moglie dell'astronauta, e anche Jason Clarke, Kyle Chandler, Patrick Fugit, Ciaran Hinds, Ethan Embry, Shea Whigham, Corey Stoll e Pablo Schreiber.
Questa la trama ufficiale del film, basato sul sul libro di James R. Hansen e sceneggiato dal premio Oscar Josh Singer:

Il regista Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme nel film Il Primo Uomo, che narra l'avvincente storia della missione della NASA per portare un uomo sul luna. Il film si concentra sulla figura di Neil Armstrong e sugli anni tra il 1961 e il 1969. Resoconto viscerale in prima persona, basato sul libro di James R. Hansen, il film esplorerà i sacrifici e il costo che avrà per Armstrong e per l'intera nazione, una delle missioni più pericolose della storia.


Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento